Slivovitz fa bene al...fegato! - Amici Del Vinile
Amici, Vinile, Musica, CD
22731
post-template-default,single,single-post,postid-22731,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.5.2,menu-animation-underline,side_area_uncovered,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Slivovitz fa bene al…fegato!

Slivovitz fa bene al…fegato!

Scusate il gioco di parole, ma oggi vi presento un gruppo napoletano, attivo dal 2001, che merita un più ampio riconoscimento per originalità e bravura, gli Slivovitz.

I nostri eroi hanno appena pubblicato un nuovo (anche se il materiale risale principalmente al 2016) album dal vivo, ‘Liver‘ ,

nel quale mettono in bella mostra tutti gli aspetti peculiari della loro musica, che definire caleidoscopica è addirittura riduttivo.

Le altre fatiche (album in studio) sono:

  • 2006 – Slivovitz – (Ethnoworld. Italia)
  • 2009 – Hubris – (Moonjune Records. Stati Uniti)
  • 2011 – Bani ahead – (Moonjune Records. Stati Uniti)
  • 2015 – All You Can Eat – (Moonjune Records. Stati Uniti)

 

Jazz, funk, rock, musica etnica, folk napoletano, echi balcanici, improvvisazione e tanto altro si fondono mirabilmente, con risultati che ricordano talvolta la musica del vecchio zio Frank (Zappa)

e talvolta reminiscente della esperienza degli Area di Demetrio Stratos.

Questo è un lavoro che vale più di un ascolto frettoloso, essendo decisamente stimolante e variegato.

 

TRACKS LISTING:

 

MUSICISTI:

Derek Di Perri : harmonica
Marcello Giannini : guitars
Vincenzo Lamagna : bass
Salvatore Rainone : drums
Ciro Riccardi : trumpet
Pietro Santangelo : tenor sax
Riccardo Villari : acoustic violin

No Comments

Post a Comment